10 idee per risparmiare denaro con l’inganno

Advertisements

Il problema non è tanto il risparmio, quanto il mantenimento del risparmio, ed è per questo che potrebbero essere necessari alcuni consigli per strategie a lungo termine.

Impostare i trasferimenti automatici

Poiché non possiamo davvero fidarci di noi stessi per fare la cosa giusta da soli, potreste dover impostare dei trasferimenti automatici dal vostro conto corrente al vostro conto di risparmio, in modo da avere sicuramente qualcosa da risparmiare ogni mese. Inoltre, è probabile che non ve ne accorgerete mai o non vi mancheranno i soldi, in quanto verranno prelevati direttamente dal vostro conto ogni mese!

Nascondi i tuoi risparmi

Quello che potrebbe funzionare benissimo anche per non dovervi ricordare costantemente che avete denaro a disposizione per le vostre spese è l’apertura di un conto di risparmio in una banca diversa da quella in cui si trova il vostro conto corrente. Naturalmente, non ignorate completamente i vostri conti di risparmio (conservate il vostro testo o gli avvisi via e-mail in caso di attività insolite), ma potete scegliere degli estratti conto non cartacei, in modo da non doverli controllare più di una o due volte all’anno e da essere tentati di utilizzarli. 

Advertisements
pixabay

Date un nome diverso a ciascuno dei vostri conti di risparmio

La possibilità di impostare più conti secondari e di etichettarli in base al loro scopo significa che sarete in grado di differenziare e di avere un rapporto separato con tutti questi diversi risparmi. Per esempio, non vedrete nello stesso modo i soldi che avete risparmiato per andare in vacanza, per pagare le tasse sulla proprietà, per comprare una macchina nuova o per le vostre vacanze da sogno. Potreste non essere in grado di cambiare il nome della vostra cassa pensioni, ma potete dare un soprannome alle vostre agenzie di previdenza, per esempio.

Approfitta delle app

Applicazioni come Digit, Acorns o il programma della Bank of America Keep the Change sono ottimi modi per aiutarti a risparmiare un po’ di soldi, in quanto investono denaro di riserva nei tuoi risparmi, arrotondando anche gli acquisti e trasferendo il resto ai tuoi risparmi.

Tieni i tuoi risparmi bloccati

A parte un po’ di denaro strettamente riservato alle emergenze, non dovreste poter accedere ai vostri risparmi con troppa facilità. Potete per esempio impostare alcuni certificati di deposito per i vostri risparmi e tenere presente che i fondi pensione seguono una tassazione dal 25% al 50% di tasse e penali ogni volta che ritirate del denaro.

Utilizzare una carta di credito rewards

Se utilizzate una carta di credito rewards, dovete assolutamente conservare i vostri premi, il che significa che non dovete utilizzarli, in modo da poterli trasferire regolarmente ai vostri risparmi o al vostro fondo di pensionamento.

Reindirizzare i soldi che non spendete nei vostri risparmi

Un’ottima opzione sarebbe anche quella di investire il denaro che non spendete più nei vostri risparmi. Ad esempio, ogni volta che cancellate un abbonamento o pagate un debito, dovreste reindirizzare quel denaro in un luogo sicuro.

pixabay

Risparmiate i vostri risparmi

Che si tratti di sconti, bonus o rimborsi, il denaro che si ottiene inaspettatamente è sempre una grande notizia, ma si dovrebbe spendere solo un po’ in cose divertenti, poi mettere il resto nei vostri risparmi.

Fallo diventare un gioco

Sappiamo che non dovrebbe essere divertente, ma divertitevi con il risparmio! Potresti risparmiare qualsiasi banconota da 5 sterline che ottieni, avere un barattolo per le monete di ricambio o anche un barattolo per le parolacce per risparmiare ogni mese.

Risparmia il tuo aumento

Ovviamente, non c’è bisogno di mettere tutto l’aumento nei tuoi risparmi, ma se ottieni un aumento del 4%, potresti mettere il 2% nel tuo fondo di pensionamento.

Advertisements