Tempi di crisi : impariamo a risparmiare senza rinunce!

Advertisements

Tra salari bassi e un alto costo della vita, gestire il badget non è semplice, soprattutto se non si vuole rinunciare a qualche piccolo piacere della vita e rischiare di ridurre la nostra esistenza in una mera sopravvivenza. E allora cosa fare? Ecco dei piccoli consigli che potranno farvi sbarcare il lunario e regalarvi anche qualche piacere.

Come prima regola è bene avere una visione totale delle proprie finanze. Dal vostro netto mensile, quindi, bisogna sottrarre le tanto noiose “spese fisse” ( affitto, bollette, cibo, assicurazione, mutuo) che son lì che ci aspettano tutti i mesi: conviviamoci serenamente! Vale la pena, di tanto in tanto, confrontare i prezzi con altre compagnie telefoniche o di fornitori di luce e gas, per avere sempre l’abbonamento più vantaggioso.

Advertisements

Spesso, tutte queste spese portano via quasi il 50% dello stipendio. E allora, come gestire il restante senza andare in rosso? In realtà, è molto semplice. Ponderare le scelte dei vostri acquisti e valutare se sono davvero necessari, scegliere periodi in bassa stagione per i vostri viaggi o, comunque, valutare più opzioni tra le diverse compagnie di viaggio è senza dubbio un buon modo per gestire al meglio il vostro denaro!

Queste regole non valgono per tutti, ognuno ha le sue priorità! Ma applicare la regola del buon senso, di tanto in tanto, vi aiuterà di certo a prendere decisioni sagge. Ma non dimenticate di fare uno strappo alla regola, qualche volta!

Advertisements